migliori destinazioni vacanze invernali

Le migliori destinazioni per le tue vacanze invernali

Le vacanze invernali, un tempo di esclusiva pertinenza di nobili e ricchi borghesi, fanno oramai parte di una realtà che investe tutti. La consuetudine di considerare ‘vacanze’ solo il periodo di ferie estive è divenuta obsoleta e, alla stregua di altri Paesi, anche il nostro ha modificato il modo di fare le ‘vacanze’.
Ma quali sono le migliori destinazioni per le vacanze invernali?

L’inverno evoca la neve che scende, il caminetto acceso, piatti di calda minestra, vino rosso…insomma, montagna e quindi settimane bianche. Ma nel contempo, cosa c’è di meglio durante l’inverno, trascorrere una invidiatissima vacanza sotto il sole del tropico? Tutto dipende dai gusti personali, dal tempo a disposizione, dal budget possibile e da altre circostanze non sempre ipotizzabili. Tuttavia, dovendo essere un suggerimento sempre valido, vediamo cosa è possibile indicare a proposito di quelle che sono definite come migliori destinazioni per le vacanze invernali in base alle migliori rotte Alitalia per l’estero.

Mare tropici

I soggiorni in luoghi paradisiaci sono quelli che permettono di vivere un sogno: fuggire dal freddo di una trafficata città, evadere dalla gabbia rappresentata dal trantran quotidiano e voltare pagina.
Quanti sognano anche ad occhi aperti, una spiaggia dove la sabbia è fine e bianca come se fosse talco, le verdi e altissime palme di cocco che regalano zone d’ombra, un mare così cristallino dove poter vedere il fondo?
E che dire di una colazione dove la colorata frutta tropicale la fa da padrona? E per i buongustai, pranzare con un’aragosta appena pescata o con un filetto di pesce arricchito di lime e pimento?

I Caraibi e le isole dell’Oceano Indiano e quelle del Pacifico sono quelle più ambite.

Cuba

cuba Cuba: rappresenta per molti quella che viene definita come l’isola dell’utopia dal momento che la sua storia parla da sé. E’ come fare un salto all’indietro nel tempo fino agli anni ’50 del secolo scorso: insegne, edifici in stile coloniale, vecchie auto americane come De Soto, Chevrolet, Ford, i luoghi mitici come La Bodeguita del Medio e il Floridita e poi il mar dei Caraibi.
Cuba non è solo la nota penisola di Varadero, ma anche Cayo Coco, Cayo Largo, Santa Maria, Cienfuegos, Maria La Gorda e molto altro ancora.
C’è di che scegliere a proposito di soluzioni di soggiorno: dagli hotels 5 stelle lusso di grandi catene, a villaggi Club all inclusive che regalano comfort e allegria. E, per i più avventurosi e meno informali, la soluzione rappresentata dalle case particular, ossia appartamenti privati legalmente affittati agli stranieri per un certo periodo e dotati di tutti i comfort che, a differenza degli alberghi, fanno respirare un po’ di atmosfera locale.
I voli per l’isola sono assicurati da alcune compagnie di bandiera e da rotazioni di charter che partono da Milano Linate e da Roma Fiumicino e che sono gestiti da un pool di operatori turistici.
Per vivere Cuba in un modo franco da certi obblighi, la soluzione fly&drive è quella ideale e, si può girare l’isola fermandosi dove si vuole (case particular oppure alberghi) vivendo un’avventura da raccontare.

Seychelles

Seychelles: lo slogan istituzionale di queste isole recita ‘lontane mille miglia’ ed è vero. In pieno Oceano Indiano le tre isole principali di Mahè, Praslin e La Digue riassumono la maggioranza di questo popolo creolo che vive in un eterno Eden. Belle, anzi bellissime le isole dell’arcipelago sono severamente custodite tanto da voler evitare – per scelta – il turismo di massa che avrebbe sviluppato il turismo locale ma snaturato la qualità di vita degli abitanti.
Non ci sono voli charter ma a Victoria, capitale delle Seychelles dove si trova l’aeroporto internazionale, atterrano solo pochi voli di linea che portano turisti di qualità.
Nessun problema per quanto concerne la sistemazione alberghiera che annovera dagli esclusivi hotel di lusso fino alle piccole guesthouse dove l’intimità è di casa. Oltre a lasciarsi baciare dal sole dei tropici e divertirsi nello splendido oceano dai mille colori, è consigliabile effettuare delle escursioni alla scoperta di isole anche molto diverse fra loro e lasciarsi sorprendere da panorami unici.

Rio de Janeiro

rio de janeiroRio de Janeiro: la città carioca rappresenta sempre un sogno per molti innamorati del Brasile. Nella terra verdeoro, le spiagge di Ipanema, Botafogo, Leblon sono delle splendide location dove vivere l’incontro con un mondo differente che fa della musica, del ballo e dell’allegria i dogmi sui quali basare la propria esistenza. Una vacanza invernale a Rio significa abbracciare l’estate ai suoi massimi livelli e sfruttare tutte le possibili opzioni per godere di una movida veramente speciale. Dagli spettacoli delle scuole di samba che si preparano per il prossimo Carnevale al sambodromo, alle visite obbligate al Cristo Redentore e al Pan de Azucar.
Rio offre un’ampia offerta di sistemazioni alberghiere dove nulla è impossibile avere come, ad esempio, una stanza con soffitto in vetro per poter ammirare le stelle e quelle con piscina privata.

Sud Africa

Sud Africa: per conoscere l’Africa nera vi conviene visitare i grandi Parchi Nazionali che stanno in Sud Africa come il Kruger, decisamente il più famoso. Questa terra regala la straordinaria bellezza di una natura incontaminata così come la città del gioco per antonomasia, Sun City. Va ricordato che è il lembo di terra d’Africa più meridionale del continente e che la vista che si gode da Cape Town è inimitabile.
Il crogiuolo di etnie che si è miscelato in questo Paese, offre una pluralità di visioni di insieme che stimoleranno un viaggio avventuroso alla scoperta di emozioni tutte da vivere. Tramonti dagli incredibili colori, cieli stellati impossibili da replicare altrove, modernità e tradizioni ancestrali: il Sud Africa si dimostrerà sorprendente a tutto tondo.

Montagna

Chi preferisce vivere le vacanze invernali come tradizione comanda, non può che non scegliere la montagna dove la neve contribuisce a rendere i paesaggi, proprio come ci si attende.
Gstaad: località esclusiva della Svizzera che conta, è un luogo dove VIP da tutto il mondo, amano trascorrere alcuni giorni in inverno. In questa cittadina, tutti gli edifici sono di legno (o rivestiti obbligatoriamente in legno) per non mostrare alcun segno architettonico che stoni con il nucleo storico di un paesino rimasto immutato nel tempo. Gstaad è una stazione sciistica dove l’importante è farsi vedere più che sciare e chi ha modo di riservare una settimana bianca in uno dei raffinati hotels presenti, non deve sorprendersi se incontrerà qualche personaggio famoso. Qui è la regola.

Lascia un commento